Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

3 febbraio 2017 / Cinema Teatro Alcione

di Ernst Lubitsch

(Heaven Can Wait, Usa 1943, 112’)

Regia: Ernst Lubitsch, sceneggiatura: Samson Raphaelson, fotografia: Edward Cronjager, musica: Alfred Newman, interpreti: Gene Tierney, Don
Ameche, Charles Coburn, Marjorie Main

Nell’ambito della rassegna Il piacere degli occhi, dal 3 febbraio al 3 marzo 2017 il Verona Film Festival propone, al Cinema Alcione di Verona, la rassegna La diva fragile, interamente dedicata a Gene Tierney.

Nei capolavori di quattro grandi registi – Lubitsch, Mankiewicz, Preminger, Stahl – sarà possibile ammirare l’attrice americana che fu, per il cinema degli anni ’40 e ’50, l’emblema di una femminilità piena di fascino e quasi sognata: una sintesi che nessun’altra diva di Hollywood avrebbe mai più saputo replicare.

Il cielo può attendere

Appena defunto, Henry Van Cleve arriva nell’anticamera dell’inferno dove racconta al diavolo la propria vita: è sempre stato viziato dai genitori, è stato iniziato presto ai piaceri della carne da una giovane cameriera, gli sono piaciute tantissimo le donne ma è rimasto sempre fedele alla bellissima moglie…

In versione restaurata e sfolgorante uno dei vertici di Ernst Lubitsch. Primo e unico film girato dal cineasta berlinese in Technicolor, Il cielo può attendere è una straordinaria commedia sentimentale, leggiadra e commovente, cadenzata dalle ampie ellissi narrative di Samson Raphaelson, dalla voce narrante di Don Ameche
e dalle note di Alfred Newman. E illuminata dalla raffinata bellezza della Tierney.

Proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Biglietti:
intero 6,00 euro; ridotto 4,00 euro.
Tessera per 5 film 20,00 euro.

Informazioni e contatti:

Comune di Verona – Verona Film Festival
Via Leoncino, 6 – Verona
Tel. 045 8005348
ilpiaceredegliocchi.comune.verona.it
veronafilmfestival@comune.verona.it

Cinema Alcione
via Verdi, 20 – Verona
Tel. 045 8400848