Caricamento Eventi

3 dicembre ore 21.00 – Teatro Nuovo

fedeli d’Amore
polittico in sette quadri per Dante Alighieri

M. Martinelli, E. Montanari / Teatro delle Albe

Fedeli d’Amore è un “polittico in sette quadri”, un testo di Marco Martinelli “attorno” a Dante Alighieri e al nostro presente. A parlarci, nei singoli quadri, sono voci diverse: la nebbia di un’alba del 1321, il demone della fossa dove sono puniti i mercanti di morte, un asino che ha trasportato il poeta nel suo ultimo viaggio, il diavoletto del “rabbuffo” che scatena le risse attorno al denaro, l’Italia che scalcia se stessa, Antonia figlia dell’Alighieri, e “una fine che non è una fine”. Queste voci ci parlano del profugo, del poeta fuggito dalla sua città che lo ha condannato al rogo, e ora è sul letto di morte in esilio, a Ravenna, in preda a febbre malarica. Quelle voci sono sospese tra il Trecento e il nostro presente, e la scrittura di Martinelli accetta, e non da oggi, la sfida dantesca di tenere insieme “realtà” politica e metafisica, cronaca e spiritualità.

Di Marco Martinelli
Ideazione e regia Marco Martinelli e Ermanna Montanari

in scena Ermanna Montanari musica Luigi Ceccarelli tromba Simone Marzocchi regia del suono Marco Olivieri spazio e costumi Ermanna Montanari e Anusc Castiglioni ombre Anusc Castiglioni disegno luci Enrico Isola

Produzione Teatro delle Albe/Ravenna Teatro in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia 2018 e Teatro Alighieri di Ravenna

Ingresso posto unico non numerato 20 € / ridotto 15 €

PREVENDITE:
Biglietteria Teatro Nuovo di Verona 15.30 – 20.00 dal lunedì al sabato Tel. 045.8006100
Box Office Via Pallone 16 Tel. 045.8011154
Circuito GeTicket [elenco punti vendita su www.geticket.it] Sportelli UniCredit [elenco sportelli abilitati su www.geticket.it] On line su www.geticket.it e tramite call center al nr. 848002008

Riduzioni per: Abbonati stagioni Teatro Nuovo, Cineforum Alcione, allievi Scuola Teatro Nuovo, Istituto Design Palladio, Fucina Culturale Macchiavelli, Are We Human, Art Verona